Progetto Minouw

Il progetto mira a contribuire alla progressiva eliminazione degli scarti, utilizzando le migliori conoscenze scientifiche disponibili, tenendo conto delle implicazioni economiche sul settore, e promuovendo innovazioni nelle pratiche e nella tecnologia di pesca. Il progetto è stato concepito mediante un approccio olistico e si articola in sette macro-attività (di cui una riguarda il coordinamento del progetto).  
Aplysia, in collaborazione col CIBM di Livorno, si occupa di 2 macro-attività:
la prima riguarda lo studio di differenti reti da posta utilizzate dalla pesca artigianale per la pesca alla mazzancolla,Penaeus kerathurus, per limitare la cattura di organismi indesiderati; la seconda è rivolta alla valutazione dell' impatto dell' utilizzo di luci artificiali sulle catture del gambero bianco, Parapenaeus longiostris, con le reti a strascico.